Piccola recensione triste del film dell’Archibugi tratto dal romanzo di Michele Serra.